vita


Nasce a milano il 15/02/1973 da padre milanese(professore di fisica e ricercatore presso l’università statale di milano) e madre sarda (insegnante di lettere) per questo frequenta spesso il mare che adora, fin da piccolo va a pesca con gli zii materni che sono pescatori di professione.

Nel 1985 si trasferisce con la famiglia in inghilterra,a sheffield dove vivrà e studierà per un anno. A 8 anni inizia a studiare il pianoforte e andrà avanti per 5 anni,successivamente inizia a suonare la batteria in diversi complessi abbracciando diversi generi musicali,dal rock al pop al blue gress all’hard rock fino a giungere al funcky al blues al soul e ultimamente il jazz.
Partecipa a diversi concorsi e concerti live,nel 1990 vince con il suo primo gruppo musicale un concorso patrocinato dal “ministero dell’ambiente” e incide con altri gruppi musicali un lp 33 giri dal titolo”malambro”,nel 2007 arriva terzo su oltre 100 partecipanti, con un nuovo gruppo musicale nella finale “rock’n'beat” concorso patrocinato dal comune di milano e dalla regione lombardia. la musica è tuttora un hobby molto importante suona tutt’oggi pianoforte,batteria e chitarra.

A 15 anni si iscrive al liceo classico che frequenta per un anno poi decide di seguire il proprio istinto che lo spinge sempre piu verso il mondo dell’arte quindi lascia il ginnasio e si iscrive al liceo artistico dove si diploma nel 1992,terminato il liceo si iscrive all’accademia di belle arti di brera che frequenta fino al 1995 contemporaneamente inizia a frequentare gli ateliers di artisti gia affermati e inizia un lungo periodo di collaborazione con alcuni di loro, dai quali apprende le tecniche specifiche della scultura soprattutto per quanto riguarda il marmo ma anche il bronzo ed altri materiali,inizia quindi a fare le prime mostre personali e a partecipare ai primi concorsi (la prima mostra in assoluto è nel 1994). Lavora anche per un periodo presso la storica e famosa gipsoteca “fumagalli e dossi” dove apprende le tecniche della formatura e degli stampi. Assolve agli obblighi di leva a verona 1997,una volta “libero” da obblighi ed oneri inizia una serie di esposizioni personali e collettive,partecipa a simposi di scultura,si dedica anche alla pittura e alla scrittura di poesie alcune delle quali pubblicate su riviste specialistiche.

Nel 1998 fa un’esperienza formativa di fondamentale importanza,insieme ad un’altro scultore piu anziano si trasferisce a monfalcone (trieste) per 4 mesi in un cantiere navale della “fincantieri” dove partecipa alla ricostruzione in vetroresina di una finta grotta che riveste un’intero locale su una nave da crociera americana la “carnival triumph”.
Realizza su commissione le targhe di “dottorato di ricerca in scienze chimiche e in chimica industriale”per l’università di milano 2004 e per l’università dell’insubria (varese como) 2005 sempre su commissione ha realizzato un logo per la targa presentata al professor lamberto malatesta per il suo 90 compleanno milano 2006.
Ha realizzato diversi monumenti pubblici uno dei piu importanti è un monumento sepolcrale situato nel cimitero maggiore di milano.
Ha una passione irrefrenabile per le moto,gli animali gli strumenti musicali e gli oggetti antichi,oltre che naturalmente per le opere d’arte,soprattutto di artisti contemporanei dei quali cerca pian piano di fare una piccola collezione personale.

Parla spagnolo e inglese oltre all’italiano (lingua madre)

Nel 2006 si sposa con una donna cubana si reca spesso a Cuba con la moglie e la loro splendida bimba nata nel 2008, dove ha modo di conoscere e frequentare artisti cubani,soprattutto pittori e musicisti ma anche scultori.


MOSTRE PERSONALI DI SCULTURA E PITTURA

  • Mostra patrocinata dal Comune di Segrate a Milano due (MI, 1994)
  • Mostra patrocinata presso la galleria della Biblioteca civica del Comune di Brugherio (MI, 1995)
  • Mostra patrocinata dal Comune di Campo nell’Elba a Marina di Campo – Isola d’Elba (LI, 1995)
  • Mostra allo Studio Panigati a Milano (1995)
  • Mostra al Palazzo Archinti di Mezzago (MI, 1996)
  • Mostra ad Aicurzio (MI, 1996)
  • Mostra patrocinata dal Comune di Segrate a Milano due (MI, 1996)
  • Mostra patrocinata dal Comune di Vimodrone (MI, 1998)
  • Mostra all’Associazione Culturale Renzo Cortina a Milano (1999)
  • Mostra patrocinata dal Comune di Bussero (MI, 2001)
  • Mostra a Villa Casati di Cologno Monzese (MI, 2003)
  • Mostra a Villa Rosales Pallavicini Brambilla, Cassano d’Adda (Mi, 2003)
  • Mostra allo show room Hebdomas di Milano (2004)
  • Mostra a Villa Rosales Pallavicini Brambilla, Cassano d’Adda (Mi, 2005)
  • Mostra EST-OVEST a BAZZINI_15 (Ass.Culturale SATOR), Milano (2007-2008)

MOSTRE COLLETTIVE DI SCULTURA E PITTURA

  • Mostra a Carugate (MI, 1994)
  • Mostra con l’Associazione di Artisti indipendenti “Il Naviglio” a Parma (1995) e a Porto Azzurro (LI, 1995)
  • Mostra a Mezzago (MI, 1995)
  • Partecipazione a Arte Fiera di Bologna (1996)
  • Rassegna di pittura e scultura Maestri sardi organizzata dal Circolo culturale dell’Anglona e patrocinata dal quotidiano La Nuova Sardegna a Castelsardo (SS, 1996) – tra gli espositori, Aligi Sassu e Sisinnio Usai
  • Mostra Gira l’arte a Mezzago (MI, 1997)
  • Mostra a Oreno di Vimercate (MI, 1999)
  • Rassegna “Arte, design & Co.” presso l’Associazione Culturale Renzo Cortina a Milano (2000) – tra gli espositori, Cassinari e Mazzotta
  • Mostra patrocinata a Milano due, Comune di Segrate (MI, 2000) insieme allo scultore Orazio Barbagallo
  • Mostra di scultura Il volto e l’anima della pietra, Gruppo GA99, Villa Scaccabarozzi, Usmate Velate (MI, 2002)
  • Mostra di Scultura Lignea Gruppo GA99, Villa Scaccabarozzi, Usmate Velate (MI, 2004)
  • Mostra  Talenti ,  Galleria Camaver Kunsthaus, Lecco (2005)
  • Mostra Chiedi di loro a Noci (Bari) (2007)
  • Mostra Senza precedenti a BAZZINI_15 (Ass.Culturale SATOR), Milano (2007)
  • Mostra Zone Scoperte a Catanzaro (2008)
  • Mostra Stone and Steel a BAZZINI_15 (Ass.Culturale SATOR), Milano (2008)
  • Mostra Zone Scoperte a BAZZINI_15 (Ass.Culturale SATOR), Milano (2008)
  • Mostra collettiva presso lo FONDAZIONE MANFREDI con la pittrice Paola Consonni, curata dalla gallerista Tiziana Groff, Milano (2010)
  • Mostra collettiva “l’origine della vita” (Bazzini 15) con la pittrice serba Gordana Stojanovic (2010)

CONCORSI

  • 1° Premio di Scultura per l’opera Sintesi al concorso di Arte Sacra  indetto dal Centro Culturale San Protaso di Milano (1992)
  • Segnalazione al concorso Pennello d’oro a Milano due, Comune di Segrate (MI, 1994)
  • Concorso Guarda la vetrina e scopri l’arte a Vimercate (MI, 1994)
  • XVIII° Premio di Arti Plastiche e Figurative per giovani artisti indetto dal Comune di Monza e dal Lions Club di Monza. Le opere presentate (Moto, Pianista) sono state selezionate dalla commissione giudicante e ammesse all’esposizione presso l’Arengario di Monza (MI, 1995)
  • 1° Premio Scultura al concorso De Pisis indetto dalla Galleria d’Arte Alba di Ferrara (1996)
  • Segnalazione critica per la scultura Pianista alla mostra-concorso Carosello artistico, omaggio a De Pisis organizzata dal Comune di Brugherio (MI, 1996)
  • Segnalazione al Simposio Il Volto e L’Anima della Pietra, villa Scaccabarozzi a Usmate Velate ( MI, 2002)
  • Segnalazione al Simposio di scultura su legno Lignea, villa Scaccabarozzi a Usmate Velate ( MI, 2004)
  • Segnalazione della Giuria tra i finalisti del premio Arte 2005 (Arte Mondatori), con la scultura in bronzo “Guerriero”
  • Su commissione, ha realizzato il “logo” per le targhe di Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche e in Chimica Industriale per l’Università di Milano (2004) e per l’Università degli Studi dell’Insubria (2005). Sempre su commissione, ha realizzato un “logo” per la targa presentata al Prof. Malatesta per il suo novantesimo compleanno (Milano, 2006).

CITAZIONI IN PUBBLICAZINI

  • E’ stato segnalato su Arte (G.Mondadori ed.) nel numero di giugno 2005 (p.210).
  • “Il Volto dei Volti Cristo” Vol.10 (Editrice Velar), 2006, pp. 40 e 293, 2006.
  • “ Zone Scoperte”, Accademie di belle arti: Arte Giovane Contemporanea, a cura di Giancarlo Chielli (Rubbettino Editore), 2008, pp. 102, 103, 123.
  • Pubblicazione sulla rivista specialistica “Arte e Arte” a cura della critica  Cristina Guerra, 2010